yoga locandina-1

Il modello cognitivo dei Disturbi Alimentari, linee guida e aggiornamenti

Giovedì 12 Novembre, si è tenuto presso l’A.O. San Paolo di Milano, il seminario “Il modello cognitivo dei Disturbi Alimentari” con la dott.ssa Sandra Sassaroli,esperta nel trattamento e nella ricerca nell’amibto dei Disturbi Alimenti. Dopo l’interessante introduzione del dottor Gala e della dott.ssa Bertelli sullo stato attuale del Disturbo Alimentare si è passata la parola Continua

Share
forchetta

“IL MODELLO COGNITIVO DEI DISTURBI ALIMENTARI” LINEE GUIDA E AGGIORNAMENTI   Giovedì 12 Novembre 2015 si terrà presso l’Ospedale San Paolo di  Milano, il seminario su”Il modello cognitivo dei Disturbi Alimentari” tenuto dalla dott.ssa Sassaroli. La mattinata si svolgerà a partire dalle ore 8,30 con l’introduzione del dott. Gala che poi lascerà la parola alla dott.ssa Sassaroli Continua

Share
yoga locandina-1

SEMINARIO “L’USO DELL’ EMDR IN PSICOPATOLOGIA”

Il 29 settembre 2015 si terrà presso l’Azienda ospedaliera San Paolo di Milano, il seminario “L’uso dell’EMDR IN psicopatologia” tenuto dalla dr.ssa Fernandez, presidente Emdr Europe e direttore del Centro di Ricerca di Psicotraumatologia di Milano. In questa occasione la dr.ssa. spiegherà il modello EMDR e il suo utilizzo nella pratica clinica e successivamente farà supervisione Continua

Share
yoga locandina-1

Evento formativo 20 giugno 2015: I disturbi del comportamento alimentare

I DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE I disturbi del comportamento alimentare per dimensioni epidemiologiche si avviano a diventare uno dei più importanti problemi emergenti nell’ambito delle psicopatologie dell’età adolescenziale. Il corso è organizzato dal nostro Ordine in collaborazone con l’AMBULATORIO PER LA CURA DEI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE dell’Ospedale San Paolo di Milano e con l’ASSOCIAZIONE Continua

Share
yoga locandina-1

I Disturbi del Comportamento Alimentare, tra ricerca, clinica e fenomeni sociali

Nell’ultimo decennio è aumentato in  maniera significativa l’interesse della ricerca nell’esplorazione di nuove ipotesi eziopatogenetiche dei disturbi del comportamento alimentare (DCA). Il fine clinico è quello di sviluppare nuove modalità di cura – integrata farmacologico e psicoterapeutica – che possano essere maggiormente efficaci non solo per quanto riguarda l’aspetto sintomatologico ma anche per favorire una migliore qualità Continua

Share