Laboratorio Back to Food II edizione

Dopo il successo della prima edizione, abbiamo deciso di far partire una campagna di crowdfunding per rendere gratuito “Back to food”, il laboratorio culinario per permettere, a chi ha un disturbo alimentare, la riscoperta e il riavvicinamento al cibo.

“BACK TO FOOD” è un laboratorio di cucina pensato per persone che stanno lottando contro un Disturbo del Comportamento Alimentare. La finalità è recuperare un rapporto sano con il cibo e l’alimentazione, attraverso l’esposizione graduale e assistita.

Il percorso esperienziale all’interno del laboratorio sarà strutturato in 4 incontri attraverso i quali i partecipanti si confronteranno con: la manipolazione degli alimenti, la sensorialità, l’apprendimento di nuove ricette e di modalità di impiattamento creativo.

Il laboratorio è un’integrazione della terapia che i partecipanti svolgono all’interno di un ambiente clinico e per questo saranno costantemente presenti anche due psicoterapeuti e una dietista.

In questa seconda edizione condurrà il laboratorio lo chef Tommaso Fara. Con il suo spazio FOODSPOT, lo chef Fara è stato selezionato, non solo per la sua apertura e curiosità sul tema, ma anche perché riprende nella propria mission lavorativa e imprenditoriale, l’idea ricreativa, di benessere e di convivialità che sta alla base della cucina e del buon cibo. Infatti, FOODSPOT è uno spazio organizzato e modulare che si presta a diverse occasioni formali e informali. Come riporta sul suo sito, è uno spazio pensato “per mettere a proprio agio davanti ai fornelli chiunque”.

A termine del percorso raccoglieremo le ricette realizzate durante il laboratorio nel primo ricettario di BACK TO FOOD.

Per realizzare la nuova edizione del Back to Food abbiamo BISOGNO DEL TUO AIUTO!

Per info

scrivere a: attivita@nutrimente.org

Mobile +39 366 2349163

oppure alla responsabile del progetto

dr.ssa Chiara Orlandi

+39 349 2640322

 

Scarica la locandina introduttiva back to food e la locandina con sede e date aggiornate

 

La prima edizione di “Back to Food”

Share