Il Gruppo di Alimentazione Intuitiva

Le ricerche sul tema hanno dimostrato come, entro due anni da una dieta dimagrante, il peso inizialmente perso viene recuperato e a volte superato. Ciò, comprensibilmente, provoca un senso di fallimento e colpa per non essere riusciti a mantenere l’obiettivo.

Spesso la persona entra in un circolo vizioso tra diete e recupero dei chili. Il risultato è un dannoso effetto yo-yo sul peso che ha conseguenze negative sul metabolismo e la salute, sia fisica sia mentale.

Il percorso di gruppo sull’alimentazione intuitiva proposto da Nutrimente Onlus offre una soluzione alternativa alla tradizionale strategia del controllo, affrontando il problema del sovrappeso nel rispetto della persona. 

A chi è rivolto il gruppo di alimentazione intuitiva?

Il percorso si rivolge a coloro che hanno provato tante diete, senza mai poter mantenerne i risultati nel tempo, a chi ha da sempre problemi di peso oppure a chi vive una problematica alimentare. Il percorso consente ai partecipanti di avvicinarsi gradualmente alle tematiche centrali dell’alimentazione intuitiva.

Obiettivi del percorso di gruppo

  • uscire definitivamente dal circolo vizioso delle diete dimagranti;
  • riscoprire le proprie sensazioni alimentari che consentiranno di stabilizzare nel tempo il proprio peso;
  • gestire funzionalmente gli episodi di fame emotiva;
  • vivere un rapporto sereno con il cibo e con il proprio corpo.

Come si svolge il gruppo

Gli incontri saranno facilitati da una psicoterapeuta specializzata in alimentazione intuitiva.

Il percorso si articola in quattro incontri di gruppo con cadenza bisettimanale, più una sessione di follow-up ad un mese dalla fine del percorso.

Il numero dei partecipanti è limitato a otto, per un migliore coinvolgimento di tutti.

Date edizione primaverile 2020

Contatti

Gli incontri si tengono in via Edmondo de Amicis, 26 – 20123 Milano (MM Sant’Ambrogio – Tram 2, 14 – Autobus 94).

Per maggiori informazioni e iscrizioni mandare una mail a: attivita@nutrimente.org

Responsabile del progetto: Dott.ssa Anne Galles – cell +39 348 9246646

Articoli passati 

Share