Il peso delle parole: la testimonianza di M.

Le parole possono ferire, anche quando si hanno le migliori intenzioni. Non sempre è facile stare accanto a chi ha un problema con il cibo, il peso o il corpo. Ecco, allora, alcuni consigli per migliorare la comunicazione con chi soffre di un Disturbo Alimentare, grazie all’esperienza di una persona che sta affrontando il problema. Continua

Share

Io ci sono

un documentario sui disturbi alimentari per superare gli stereotipi I disturbi alimentari sono associati a un notevole stigma, ovvero stereotipi ed etichette generati da una scarsa conoscenza sull’argomento. Questo stigma è uno degli ostacoli tra i pazienti e chi li può aiutare. Questo filmato, risultato di un progetto scolastico della creatrice del documentario: Emma Sofia Continua

Share

Progetto gruppo Ama

Il genitore, che all’inizio si sente soltanto bisognoso di sostegno, si scopre anche capace di dare aiuto con la sua presenza ed il suo contributo: la famiglia diventa a sua volta risorsa non solo per il proprio figlio ma anche per altre famiglie in difficoltà, offrendo speranza e fiducia nel percorso da intraprendere. Le famiglie Continua

Share

La famiglia: problema o risorsa?

Nella rubrica del Teen Nutritional Help di questo mese condividiamo alcune riflessioni sul ruolo della famiglia nei Disturbi del Comportamento Alimentare a partire da un articolo pubblicato su State of Mind  dal titolo: Fattori di mantenimento interpersonali nei disturbi del comportamento alimentare: il ruolo della famiglia .   Stereotipi dannosi e nuove prospettive Per molti Continua

Share