“DCA 3.0: le chat pro-Ana”

La rubrica Teen Nutritional Help oggi si occupa DCA 3.0 e di cosa sono le chat pro-Ana

La diffusione dei DCA, in particolare modo dell’Anoressia Nervosa, al giorno d’oggi, nel mondo 3.0, si propaga silente e rapida grazie alla grande facilità con cui è possibile reperire informazioni (vere o false che siano); esistono infatti sia siti internet, blog, chat di gruppo in app di instant messanging definiti appunto pro-Ana.

I membri di queste community fanno grande uso di fotografie, testi, immagini dal forte impatto emotivo, per convincere al dimagrimento danno consigli su come dimagrire in breve tempo e come non sentire senso di colpa e rafforzarsi caratterialmente. In queste community è possibile trovare tabelle con informazioni nutrizionali, formule per il calcolo del dispendio e del fabbisogno energetico, calcolo dell’attività fisica e metodi per il calcolo delle calorie quando si è a casa sotto il controllo dei genitori.

Se non sei magra, non sei attraente”, “essere magre è più importante che essere sane”, “non puoi mangiare senza sentirti colpevole”, “non sarai mai troppo magra

Questi sono solo alcuni esempi di decalogo che affollano la rete e al quale le ragazze devono sottostare per poter essere accettate dal gruppo. Esistono regole fisse che se non rispettate causano l’estromissione. Per essere ammessi è sufficiente rispondere a domande banali come “quante volte ti pesi al giorno?” “quanta attività fisica fai?”.

Spesso segni e sintomi sono silenti, individuarli precocemente non è facile da parte dei caregiver; invitiamo quindi quest’ultimi a non sottovalutare alcun comportamento sospetto circa la relazione cibo-sport-immagine corporea; a sapere monitorare e sorvegliare i contenuti on line e promuovere in casa un atteggiamento di base fondato sul rispetto di sé e della salute.

Ecco il Link del servizio andato in onda all’interno del programma  di Rai1 “Storie Italiane” andato in onda il 18/09/2017. Il servizio esplora il terribile mondo sommerso delle chat pro-Ana. 

Nicola Sonzogni

Cos’è il Teen Nutritional Help?
Share