I Disturbi del Comportamento Alimentare, tra ricerca, clinica e fenomeni sociali

Nell’ultimo decennio è aumentato in  maniera significativa l’interesse della ricerca nell’esplorazione di nuove ipotesi eziopatogenetiche dei disturbi del comportamento alimentare (DCA). Il fine clinico è quello di sviluppare nuove modalità di cura – integrata farmacologico e psicoterapeutica – che possano essere maggiormente efficaci non solo per quanto riguarda l’aspetto sintomatologico ma anche per favorire una migliore qualità Continua

Share